Chi siamo

Poligono: integrità, qualità ed empatia

È la combinazione di persone, conoscenze e tecnologia che fa di Polygon l’esperto globale nel controllo dei danni alle proprietà. Preveniamo, controlliamo e attenuiamo gli effetti dell’acqua, del fuoco e del clima.

Polygon è il leader del mercato europeo nella riparazione dei danni alla proprietà operante in un’ampia rosa di settori, tra cui le assicurazioni, la gestione della proprietà, l’amministrazione pubblica e le industrie. Nel 2018, Polygon ha generato un fatturato di 619 milioni di euro; la sua copertura 24 ore su 24 è fornita da una rete globale di oltre 4.300 dipendenti in 14 Paesi. Garantiamo una risposta rapida e precisa che attenua le perdite e gestisce con efficacia i costi per i nostri clienti.

Da oltre 60 anni forniamo il miglior servizio del settore, e grazie all’investimento continuo nelle persone, nella tecnologia e nelle attrezzature siamo sicuri di contare su soluzioni comprovate, ripetibili, sostenibili dal punto di vista ambientale, orientate ai risultati ed economicamente convenienti.


Filosofia della gestione

“La maggior parte delle aziende pensa prima al profitto, poi al prodotto e infine alle persone. La nostra filosofia di gestione è invertire la situazione. Sono convinto che mettere le persone al primo posto porterà sempre una qualità migliore e rendimenti più elevati".

Axel Gränitz
Presidente e CEO 
Gruppo Polygon

IN BREVE:

  • Il core business di Polygon è la riparazione dei danni materiali provocati dagli effetti dell’acqua, del fuoco e del clima.
  • I nostri 4.300 dipendenti portano a compimento circa 300.000 operazioni ogni anno.
  • Operiamo in 14 Paesi di 3 continenti, attraverso più di 300 depositi locali.
  • I nostri segmenti di clientela comprendono le aziende, le famiglie, il settore pubblico e le assicurazioni.
  • Nel 2018, il nostro fatturato netto è stato di circa 619 milioni di Euro.